The Piano Shop, una storia di successo: Il primo pianoforte importato da un italiano in Cambogia.

piano shop   gaby faja

Siamo in compagnia di Gaby Faja, arrivato in Cambogia ormai molti anni fà. La sua vita a cavallo fra il mondo latino e il mondo anglosassone. La sua Palermo piena di sapori mediterranei,  gli studi in conservatorio a Firenze, poi per molti anni della sua vita, ha vissuto a Venezia.  Ha imparato il duro mestiere del musicista, guadagnandosi da vivere suonando nelle notti Londinesi in molti clubs e Piano Bar;   Infine per caso è arrivato in Cambogia.  È stato lui che ha importato i primi pianoforti  in Cambogia, dalla fine dei khmer rossi.  Lui da vero professionista ha cominciato ad importare pianoforti professionali: “Volevo poter suonare su un pianoforte vero, e non su vecchi strumenti ormai semidistrutti che risalivano all’epoca dei Khmer Rossi” .  Così dalla passione per la musica è nato il suo business. Non è stata un impresa semplice anzi: burocrazia cambogiana che spesso ferma le merci in dogana, strumenti musicali molto delicati che spesso rimangono bloccati nei containers al porto. Difficoltà nel far capire alla popolazione la bellezza e il valore di uno strumento.  Oggi “The Piano Shop” è la più importante realtà nella rivendita di strumenti musicali che esiste nel regno di Cambogia: “I migliori strumenti musicali, oltre a pianoforti anche violini, pianole, chitarre elettriche e moto altro ancora”.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...