Sebastian, la storia di un Italo Australiano che sa muoversi dentro la burocrazia in Cambogia (VIDEO)

Sebastian, la storia di un Italo Australiano che sa muoversi dentro la burocrazia in Cambogia

monyka_sebastiano2
Sebastian e sua moglie Monique

Sebastiano vive da molti in anni in Cambogia, in questo momento risiede a Phnom Penh. Nato in Australia da genitori italiani oltre 50 anni fa. Anche se non ha mai messo piede in Italia, parla un buon italiano, ed ha sempre collaborato con la nostra agenzia di consulenze e assistenza “Vivere in Cambogia”. Il segreto di Sebastiano, è sua moglie Monique , una splendida ragazza cambogiana che avendo molti contatti all’interno di ministeri ed uffici pubblici locali, ci aiuta a trovare sempre la strada giusta per risolvere qualsiasi problema e districarsi nell’ingarbugliato mondo della burocrazia cambogiana. È grazie a loro che ho capito che il rilascio di una licenza o di un documento importante non passa sempre attraverso la via principale e legale, anzi soprattutto in un paese come la Cambogia, questo passa spesso attraverso altre vie secondarie.  Quindi sia che i nostri clienti abbiano bisogno di essere accompagnati nei Ministeri del Commercio o delle Tasse, sia che abbiano bisogno di andare nei distretti locali a parlare con la polizia o per presentare una denuncia, sia di licenze commerciali, sia di permessi governativi, sia di creare grandi compagnie, sia di affittare o comprare casa in Cambogia, ect. La nostra agenzia saprà darvi assistenza e la consulenza più adeguata anche grazie a uomini in gamba come Sebastiano e sua moglie Monique che con passione e dedizione vi seguiranno e vi forniranno assistenza passo passo in qualsiasi impresa o business abbiate intenzione di creare nel paese.  Sebastiano è arrivato diversi anni fa, anche lui come molti altri in Cambogia ha purtroppo subito qualche truffa e qualche raggiro, e dando fiducia ad alcuni soci poco seri, ha perso diverso denaro. Proprio per questo vede il suo lavoro di assistenza come una missione, ci dice: “Avessi avuto persone serie come me, o mia moglie, o come te: Lorenzo! alle quali potermi affidare appena arrivato, per sapere come muovermi in questo paese! Avrei pagato volentieri loro senza perdere quattrini in Business poco sicuri e incasinandomi dentro la Burocrazia Cambogiana!” .  Sebastiano ci dice anche che adesso la Cambogia è diventata il suo paese adottivo e da qui non vuole più muoversi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...